» Visualizzazione predefinita
 
Ti trovi in: Home

 
 
Polo telematico del Biellese 2016
66 i comuni collegati, 40 i portali web, 456 caselle di posta elettronica ordinaria, 138 caselle di PEC.

19-02-2016

Si è svolta ieri mattina, 18 febbraio 2016, in Sala Consiglio della Provincia la riunione del Polo Telematico del Biellese. Dopo un breve saluto del presidente Emanuele Ramella Pralungo che sottolineato il valore e l'utilità dei servizi forniti, sono state presentate le novità per l'evoluzione dei portali comunali previste per l'anno in corso. Nell'occasione si è ricordato che il Polo tecnologico è diventato "maggiorenne", visto che i primi servizi risalgono a 18 anni fa, e che il portale della Provincia compie quest'anno, nella veste attuale, dieci anni.

Si è inoltre al nono anno di funzionamento sulla rete costruita dalla provincia di Biella tramite Cordar.it (ora EnerBIT), e ceduta nel 2014 a Città Studi SpA, che la sta ampiamente aggiornando. In questi anni sono stati erogati sopratutto servizi di base, quali connettività, posta elettronica normale e certificata, portale web, firma digitale.
Ancora qualche numero: 66 i comuni collegati, 40 i portali web, 456 caselle di posta elettronica ordinaria, 138 caselle di PEC.

Per il futuro sono previsti nuovi servizi per un Polo che è in continua evoluzione, in allineamento con l’evolversi della tecnologia, sostenuto dalla volontà di fornire servizi di alta qualità e il cui punto di forza è l'intento condiviso dei Comuni che ne fanno parte.

 
Invia l'articolo ad un amico.
 
Home