» Visualizzazione predefinita
 

 
 
Costituita Cordar.it s.r.l.

15-06-2006
Nell’Ufficio di Presidenza della Provincia di Biella, di fronte al dott. Massimo Ghirlanda, il Presidente di Cordar Imm. S.p.A., Antonio Ramella Gal, e il Dirigente del Settore informatica e Organizzazione della provincia di Biella, Davide Zanino, hanno siglato l’atto costitutivo della società Cordar.it, che curerà lo sviluppo delle infrastrutture a banda larga nella Provincia di Biella.

La società, avente un capitale sociale di 100.000 Euro, è partecipata per il 51% dalla Provincia di Biella e per il 49% da Cordar Imm. S.p.A..

Con il medesimo atto è stato nominato anche il primo Consiglio di Amministrazione, formato da:

- Natalino Zanin, Presidente,

- Daniele Brevi

- Giovanni Guala

- Renato Rovere

Nei prossimi giorni la società potrà quindi iniziare il proprio cammino per potenziare e sviluppare le reti di telecomunicazioni e i servizi connessi sul territorio provinciale, avviando la realizzazione concreta del complesso piano strategico ideato dalla Provincia di Biella.

Il progetto della provincia, prevede, in estrema sintesi, di realizzare progressivamente una rete in Fibra Ottica sul territorio provinciale, strettamente interconnessa con reti radio (wireless), onde raggiungere anche le località più remote e attraverso la quale collegare gli uffici pubblici ed erogare servizi a favore delle famiglie e delle imprese. La rete avrà caratteristiche tecnologiche, prestazionali e di sicurezza molto elevate e sarà adatta a trasportare anche servizi innovativi quali la fonia su rete dati (VOIP – Voice Over IP) o richiedenti grandi flussi di informazioni (ad esempio Video o Filmati).

Gli interventi, che complessivamente valgono circa 6 milioni di Euro, saranno condotti sia utilizzando fondi della Provincia di Biella – circa due milioni di euro nel triennio 2006/2008 - che ricorrendo a partnership e accordi di collaborazione con altri enti pubblici e con i privati.

Invia l'articolo ad un amico.
 
Tutte le news