» Visualizzazione predefinita
 

 
[T] Polo Telematico del Biellese
Logo del Polo Telematico del BielleseE' stato approvato l'Accordo di Programma tra la Provincia di Biella e la Regione Piemonte, finalizzato al mantenimento del "Polo Telematico del Biellese", ed al riconoscimento dello stesso come parte della RUPAR Piemontese. La sua sottoscrizione è avvenuta il 29 gennaio 2009.
 
Logo del Polo Telematico del Biellese

Il Polo Telematico del Biellese (PTB) è una infrastruttura di rete nata dal 1997 che offre connettività e servizi internet a tutti i Comuni della provincia di Biella.

Il 2008 è stato caratterizzato dalla transizione fra la precedente modalità di gestione del Polo Telematico Biellese e la nuova infrastruttura condotta da Cordar.it, mentre hanno trovato completa affermazione i servizi di portale.

Grazie anche alla collaborazione che tutti gli enti aderenti hanno messo in campo, si può affermare che la fase di transizione è ormai completata, tranne che per alcuni enti ove la rete è ora in via di ultimazione (Valle Cervo) e altri dove invece dove sono in corso di perfezionamento le attività di interconnessione di reti preesistenti (valle Elvo). Esistono, in ogni caso, buone ragioni per prevedere che entro la fine dell'anno, o al più tardi entro i primi mesi del 2009, l'attività tecnica sulla rete sarà conclusa.

Il 2008 ha permesso di meglio valutare anche le tariffe previste per l'utilizzo del Polo Telematico stesso, soprattutto in funzione di garantire maggior flessibilità alle stesse per soddisfare le esigenze dei pochi enti che hanno manifestato interesse a utilizzare solo una parte dei servizi.
Per tale motivo sono state predisposte le nuove ipotesi tariffarie del PTB, che verranno approvate congiuntamente al bilancio annuale di previsione 2009, le quali oltre a NON PREVEDERE aumenti in termini assoluti rispetto all'anno corrente, prevedono una diversa articolazione, come da tabella allegata.


 

 
Polo Telematico del Biellese