» Visualizzazione predefinita
 

 
Premesse e organizzatori
I tre soggetti coinvolti

Logo Distretto DigitaleI principali artefici ed organizzatori dell'evento sono stati:
  • La Provincia di Biella : “L'innovazione è alla radice del cambiamento economico e sociale. E' un processo lungo, che necessità sia di creatività che di diffusione degli apprendimenti. Oggi le tecnologie infotelematiche sono il principale motore dell'innovazione. Dobbiamo considerare quella informatica come una questione di estensione dei diritti della persona”.
    Sergio Scaramal
    Presidente della Provincia di Biella
  • La Città di Biella "Servizi digitali e online per i cittadini e per le imprese, in tutti i Comuni. Diffusione delle infrastrutture di rete e dei collegamenti a banda larga su tutto il territorio. Condivisione delle conoscenze e crescita delle risorse umane impegnate nello sviluppo di progetti tecnologici. Sono questi i principali obiettivi del distretto digitale, i soli che possano concretamente aumentare la competitività"
    Vittorio Barazzotto
    Sindaco della Città di Biella
  • Cittadellarte-Fondazione Pistoletto "Reti sociali e infrastrutture informatiche come strumento di trasformazione e crescita della comunità locale in sinergia con la dimensione globale: la conoscenza prodotta attraverso processi partecipativi, innovativi, tecnologicamente ed eticamente coerenti rappresenta oggi la migliore opportunità di investimento culturale, economico e sociale per domani".
    c-o-d-e-x- free knowledge lab cittadellarte

LE SEZIONI DI DISCUSSIONE


Le infrastrutture di rete e le connessioni a banda larga.
Internet per tutti: il modello della Provincia di Biella confrontato con  quello di altre province italiane e straniere.
Nel corso del workshop verranno dimostrati i primi risultati raggiunti e gli sviluppi previsti.

I servizi di e-government per le imprese e i cittadini.
Il nuovo paradigma della Pubblica Amministrazione consiste nel porre al centro dei processi le esigenze di cittadini ed imprese. Per completare il rinnovamento degli Enti Locali occorre continuare sulla strada intrapresa, puntando sulla massima diffusione dei servizi e sulla loro semplicità e trasparenza.
Il convegno sarà l’occasione per presentare quanto già realizzato e per immaginare e programmare i futuri sviluppi del settore.

Tecnologie in rete per i patrimoni e le attività culturali.
Rendere accessibili in rete i patrimoni culturali e  paesaggisitici della Provincia di Biella (pubblica amministrazione, enti religiosi, fondazioni e associazioni).
Nel seminario, seconda tappa dell'iter del Distretto Culturale Biellese, verranno presentate esperienze sull'impiego delle tecnologie per lo sviluppo, l'innovazione, la creatività, il benessere. Nell'ambito dell'evento verrà presentato il progetto "Storia dell'industria del Nord Ovest" (www.storiaindustria.it)

Le reti sociali digitali.
Le informazioni, la comunicazione e la conoscenza sono beni comuni e sono diritti da garantire a tutti. Quali pratiche, quali forme di partecipazione nell'organizzazione sociale e di partecipazione alla produzione (cooperative distribuite, interazione fra distretti) si possono evolvere? E' possibile costruire collettivamente conoscenze e reti? Quali sono le opportunità di attivare pratiche pilota, distribuite, scalabili e adattabili?